La Borsa della spesa 1 marzo 2024

Scopri la Borsa della spesa di questa settimana e riempi il tuo carrello con prodotti sostenibili e a buon prezzo. A ciascun prodotto indicato attribuiamo un voto che va da discreto (★★★), a buono (★★★★), fino ad ottimo (★★★★★).

Ortofrutta


  • Prezzi in calo e buona qualità per tutte le varietà di carciofi.
  • Abbondanti e buone le fragole grazie alle alte temperature.
  • Il buon clima ha favorito la produzione degli ortaggi di stagione, i cui prezzi sono molto convenienti.
FRUTTA ORTAGGI
Arance rosse Carciofi
Mandarini Lattughe
Fragole Verza
Mele Cavolfiori
Limoni Spinaci

Prodotti ittici


  • Entra nel vivo la stagione delle seppie, sebbene il maltempo abbia causato un calo nel pescato.
  • Prezzi vantaggiosi e quantitativi in aumento per il cefalo o botolo.
  • Presenza massiccia del granchio blu nel Nord Adriatico, il consumo aiuta a preservare l’ecosistema.
Seppia Misto per zuppa
Granchio blu Cefalo o botolo
Siluro

Carni


  • Carni bovine: prezzi stabili nel mercato delle carni di vitellone.
Carni bovine

Pillole sugli altri comparti


Olio d’oliva: Si conferma la maggiore stabilità all’ingrosso, con scambi ridotti. Restano comunque alti i prezzi al consumo.

Cacao: I prezzi internazionali del cacao, la materia prima per la produzione di cioccolato, rimangono su livelli record, a causa delle stime di un forte calo della produzione in Costa d’Avorio e Ghana.

Cereali: Stabili, ma sempre in forte calo rispetto allo scorso anno, i prezzi all’ingrosso del riso. Si è fermata a gennaio la discesa dei prezzi al consumo.

Approfondimento della settimana


Il cefalo è un pesce con carni bianche e con un contenuto lipidico medio-basso. Il sapore delle sue carni è molto variabile e dipende dall’ambiente in cui il cefalo è vissuto (acqua salata o dolce). Nelle coste italiane è frequente la presenza di cinque specie diverse. Inoltre, viene anche trasformato ed il suo più noto prodotto è la bottarga, derivante dalla salatura e stagionatura delle sacche ovariche.

 

Consigli del nutrizionista


Il granchio blu, conosciuto anche come granchio reale, è un crostaceo che si distingue dagli altri granchi per via della sua colorazione bianca-azzurrina sul ventre e sulle zampe blu intensa.

Presenta numerose proprietà nutrizionali, è ricco di proteine ad alto valore biologico (18,1 g / 100 g di parte edibile), vitamine del gruppo B, Vit. E, vit D, Potassio, Sodio, Zinco e Selenio (minerale fondamentale nei processi antiossidanti utili a combattere i radicali liberi) e infine con poche calorie (87 kcal / 100 g di parte edibile) presenta infatti una bassa percentuale di acidi grassi saturi e una prevalenza invece di Omega 3, importanti per la prevenzione cardiovascolare.

Consigliato quindi per le sue caratteristiche in una dieta ipocalorica ponendo però attenzione nei soggetti ipertesi (dato il contenuto di sodio) e allergici, considerando le sue importanti proprietà istamino-liberatrici.

 

Dott.ssa Ida Liotti ida.liotti@gmail.com www.idaliottinutrizione.com

Consigli dello chef


Ricetta vegetariana: carciofi alla molisana

Preparate 4 carciofi, tagliando i gambi alla base, togliete le foglie dure esterne poi lavateli sotto acqua corrente e asciugateli. Ora preparate il ripieno mischiando 3 uova, 50 gr di formaggio grattuggiato, 150 gr di pangrattato, prezzemolo, sale, pepe e 1 spicchio d’aglio tritato. Adagiate i carciofi su un piatto e inserite il ripieno, allargando piano piano le foglie, avendo cura di non rompere i carciofi. Sistemateli in un tegame e condite con l'olio. Poi versate dell'acqua con un pizzico di sale, fino a coprire la metà dei carciofi. Mettete sul fuoco il tegame e fate cuocere per 40 minuti circa, fino al completo assorbimento dell'acqua. Serviteli a tavola in un piatto, dopo averli lasciati per qualche minuto a riposare.

Ricetta classica: spaghetti al sugo di granchio blu

Lavate e spazzolate 1 Kg di granchi. Sbollentateli per 5 min e comunque finché non diventano rossi. Una volta raffreddati, togliete la calotta, che potete usare per decorare, le branchie, che butterete e, con l’aiuto di un cucchiaino, estraete tutta la polpa. Ora preparate un soffritto con olio, 1 spicchio d’aglio, 1 scalogno e, se preferite, anche un pezzo di peperoncino fresco. Unite la polpa del granchio, che avete estratto e tritato e continuate la cottura per 2 min. Sfumate con 100 ml di vino bianco secco e unite 500 gr di salsa di pomodoro. Lasciate cuocere per 15 minuti circa. Cuocete gli spaghetti in acqua salata, scolateli al dente e uniteli al sugo. Mantecate per un minuto, impiattate, guarnite con prezzemolo e decorate con il guscio.

 

 

 

Chef Donato Carra - donatocarra15@gmail.com - https://www.facebook.com/doncarrachef

La Borsa della spesa è un servizio che BMTI e Italmercati realizzano con l’obiettivo di fornire ai consumatori degli elementi per un acquisto di prodotti agroalimentari che sia il più possibile informato e consapevole. In base alle informazioni disponibili viene sinteticamente riportato per i prodotti freschi un indicatore grafico che assume un significato di discreto (★★★), buono (★★★★) o ottimo (★★★★★) rapporto qualità-prezzo nel caso dei prodotti ortofrutticoli, tenuto conto anche della stagionalità e dell’origine dei prodotti, o che più genericamente fa riferimento al livello di informazioni disponibili e qualificanti per gli altri prodotti freschi, come ad esempio la stagionalità e la sostenibilità, particolarmente rilevante per i prodotti ittici. Tale servizio informativo origina dal monitoraggio che Italmercati e BMTI realizzano periodicamente e capillarmente relativamente ai prezzi e alle dinamiche di mercato nella fase dell’ingrosso. Tale fase, a seconda del tipo di prodotto, ha modalità e velocità di impatto differenti sulle dinamiche al consumo, ma la sua conoscenza e trasparenza possono favorire sensibilmente un acquisto consapevole e informato da parte dei consumatori.

Seguici sui social


#borsadellaspesa