Agroalimentare, a dicembre rialzi dei prezzi all’ingrosso per ortofrutta e carni.

Dall’analisi dei prezzi pubblicati dalle Camere di commercio e dai Mercati all’ingrosso sono emersi in chiusura d’anno rialzi mensili, tra i prodotti freschi, per le carni suine e bovine e gli ortaggi, in particolare per i prodotti a foglia da cottura (spinaci, cicoria), cavolfiori e carciofi. Meno accentuati, ma rialzi anche per la frutta, ad eccezione dei ribassi registrati per gli agrumi (ad eccezione dei mandarini).

Tra i prodotti lavorati, segno “più” per i listini dell’olio di oliva e del burro mentre arretra la crema di latte.

Nel mercato ittico prevale una sostanziale stabilità. Poche variazioni di rilievo anche per i prezzi di cereali, riso, formaggi e vino.