Mercati telematici

Strumenti e servizi per la contrattazione dei prodotti agricoli e agroalimentari

La Borsa Merci Telematica Italiana: Il mercato online dei prodotti agricoli, agroenergetici, agroalimentari ed ittici

La Borsa merci telematica italiana è l’unico mercato regolamentato nazionale dove gli operatori possono negoziare ogni giorno prodotti agricoli, agroenergetici, agroalimentari ed ittici accedendo ad una piattaforma online.

È uno strumento basato sulla regolamentazione e la chiarezza delle contrattazioni, il cui scopo è far incontrare domanda e offerta, rispecchiando le dinamiche di mercato e determinando in tempo reale prezzi e quantitativi di prodotto scambiati.

Il mercato è reale e non finanziario e quindi, dopo la conclusione dei contratti, i prodotti sono sempre consegnati dai venditori agli acquirenti.

La Borsa merci telematica italiana è stata istituita per legge dal Ministro delle politiche agricole e forestali con il Decreto 174/2006, successivamente modificato dal Decreto 97/2012 . Tre organi ne garantiscono il funzionamento:

  • BMTI, attraverso la gestione della piattaforma telematica di negoziazione;
  • la Deputazione Nazionale, svolgendo funzioni di vigilanza e di indirizzo generale;
  • le Camere di Commercio, con il coordinamento di Unioncamere, promuovendone le attività e i servizi sul territorio e supportando il funzionamento della piattaforma telematica.

Come funziona

Il Regolamento Generale  stabilisce il funzionamento della Borsa merci telematica italiana e, in particolare, le condizioni e le modalità di ammissione alle negoziazioni.

La contrattazione dei prodotti avviene tra gli Operatori accreditati alla Borsa merci telematica italiana, attraverso i Soggetti abilitati all’intermediazione (SAI), iscritti nell’apposito elenco, che hanno il compito di raccogliere e gestire gli ordini di acquisto e di vendita. In caso di accordo su quantità, prezzo e modalità di consegna, la piattaforma genera un contratto telematico valido per legge, le cui condizioni sono definite dalle Disposizioni generali e dai Regolamenti speciali predisposti per ciascun mercato telematico.

Iscriviti per operare nella Borsa merci telematica italiana.

Il Soggetto abilitato all’intermediazione (SAI) ha il compito di raccogliere e gestire gli ordini all’interno della Borsa merci telematica italiana, assolvendo la funzione di “collettore” delle proposte presenti nel mercato.

Per iscriverti come SAI alla Borsa merci telematica italiana devi operare nei settori agricolo, agroenergetico, agroalimentare e ittico, ed essere:

  • agente di affari in mediazione o rappresentante di commercio;
  • società di capitali il cui oggetto sociale comprenda l’attività di intermediazione telematica costituita in maggioranza da soggetti operanti nei settori sopra indicati;
  • società cooperativa singola o in consorzio il cui oggetto sociale comprenda l’attività di intermediazione telematica;
  • organizzazione di produttori agricoli di cui agli articoli 2 e 5 del Decreto legislativo n. 102 del 2005, il cui oggetto sociale comprenda l’attività di intermediazione telematica.

Se appartieni ad una di queste categorie e rispetti i requisiti previsti dall’articolo 17 del Regolamento generale, ti puoi iscrivere aderendo al Pacchetto base o al Pacchetto plus.

Vai al Modulo di Iscrizione

Consulta l’elenco dei SAI operanti nella Borsa merci telematica italiana

Per maggiori informazioni  scrivi a iscrizioni@bmti.it o telefona allo 06 44252922

Se sei un operatore professionale del settore agricolo, agroenergetico, agroalimentare e ittico puoi accreditarti alla Borsa merci telematica italiana per vendere o acquistare i prodotti di tuo interesse.
L’accreditamento ti permette di accedere ad un’area dedicata dove prendere visione delle proposte presenti nella Borsa merci telematica italiana, entrare in contatto con i SAI e monitorare l’andamento delle tue operazioni.

Per accreditarti compila il Modulo di Iscrizione; se possiedi i requisiti previsti dall’articolo 23 del Regolamento generale, riceverai le credenziali per accedere.

Se sei inoltre interessato a promuovere la tua attività, è possibile richiedere l’attivazione del Servizio Vetrina

Per maggiori informazioni  scrivi a iscrizioni@bmti.it o telefona allo 06 44252922

Mercati Telematici

I mercati telematici sono luoghi di incontro virtuale tra gli operatori dove contrattare i diversi prodotti. Vi si accede da qualsiasi dispositivo collegato ad internet, tramite le proprie credenziali ricevute in seguito all’iscrizione.

Nei mercati si possono concludere sia contratti a pronta consegna che a consegna differita nel tempo (consegne settimanali, mensili, …). Ogni mercato attivo è disciplinato dalla Disposizioni generali, che definiscono i termini contrattuali di base (pagamento, consegna/ritiro del prodotto, modalità di gestione di eventuali contenziosi, …) e dai Regolamenti speciali che disciplinano le modalità per descrivere le caratteristiche dei prodotti.

I prezzi e le quantità risultanti dalla contrattazione dei prodotti nei Mercati telematici vengono diffusi attraverso le comunicazioni prezzi settimanali a favore della trasparenza del mercato.

Se vuoi maggiori informazioni o ricevere supporto per l’utilizzo dei Mercati telematici scrivi a mercati@bmti.it o telefona allo 06 44252922.

Servizi per le imprese

Se operi nei Mercati telematici hai la possibilità di utilizzare servizi aggiuntivi a supporto delle tue attività e per promuovere la tua azienda.
Puoi infatti chiedere di usufruire del servizio Mercato telematico sicuro e di Servizi finanziari collegati alle contrattazioni che realizzi nei Mercati telematici e puoi attivare una Vetrina promozionale nella quale dare risalto alle attività e ai prodotti della tua azienda.